Coronavirus, 13 casi in più in provincia di Lucca

I nuovi dati anticipati dal sindaco di Viareggio: 8 sono a Lucca, Piana e Valle del Serchio, cinque in Versilia

Sono 13 i casi in più in provincia di Lucca di persone positive al coronavirus. È quanto si evince dall’aggiornamento quotidiano del sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro, che questa mattina ha snocciolato i nuovi dati dei contagiati forniti dalla Asl.

In provincia di Lucca in dato dei contagi è salito a 62, 13 più rispetto a quello comunicati fino a ieri. Di questi otto in più riguardano Lucca, Piana e Valle del Serchio e cinque la Versilia (due sono quelli preannunciati ieri sera dal sindaco di Forte dei Marmi, Bruno Murzi).

Del Ghingaro, poi, mette sotto la lente la situazione di Viareggio. Dei 26 casi 9 sono in città, di questi cinque ricoverati a casa e 4 in ospedale. Sono circa 300 le quarantene in Versilia, di cui 60 a Viareggio. Dati, ovviamente, in perenne aggiornamento fra nuove ordinanze e scadenze.

Nell’occasione il sindaco Del Ghingaro ha rinnovato l’appello a stare a casa, a proteggersi adeguatamente se si deve uscire per i motivi consentiti. Infine l’appello a donare il sangue, come richiesto dalla Asl.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.