Coronavirus, 30 nuovi casi in provincia di Lucca. Forte aumento in Toscana

Il boom è dovuto a una serie di analisi che erano in corso al laboratorio di Pisa

Aumentano di 30, secondo lo screening del pomeriggio di oggi (13 marzo) i casi di positività al coronavirus in provincia di Lucca.

Sono in tutto 106 i nuovi tamponi risultati positivi al test per il coronavirus eseguiti nei tre laboratori di virologia e microbiologia delle tre aziende ospedaliero universitarie della Toscana: 21 nel laboratorio di Careggi, 83 nel laboratorio di Pisa, 2 nel laboratorio di Siena. Il forte aumento è riferito in particolare al laboratorio di Pisa, in quanto nei dati trasmessi ieri molti test in quel laboratorio risultavano ancora in corso.

Ad oggi sono complessivamente 470 i tamponi risultati positivi al test del Coronavirus Covid-19. Questa la suddivisione per provincia di segnalazione: 101 Firenze, 48 Pistoia, 26 Prato (totale Asl centro: 175), 79 Lucca, 65 Massa Carrara, 51 Pisa, 27 Livorno (totale Asl nord ovest: 222), 16 Grosseto, 41 Siena, 16 Arezzo (totale sud est: 73).

Questi i dati comunicati alle 16,30 dagli uffici dell’assessorato al diritto alla salute, che verranno trasmessi al Ministero della salute, e comunicati poi ufficialmente dal capo della protezione civile Angelo Borrelli nella consueta conferenza stampa quotidiana delle 18.

Infatti solo alcuni dei casi rilevati sono stati poi comunicati dalla Asl Toscana Nord Ovest. Che certifica sei nuove positività a Lucca, tutti ricoverati in ospedale: tre donne di Lucca (di 78, 81 e 55 anni) e tre uomini (un 72enne e un 52enne di Lucca e un 77enne di Capannori).

Tre i casi ricoverati in Versilia: un uomo di 47 anni di Viareggio condotto a Cisanello, un uomo di 82 anni di Camaiore e un 69enne di Viareggio ricoverati al Versilia.

Ad oggi sono 5 le guarigioni virali (casi negativizzati), 5 le guarigioni cliniche e 455 i casi attualmente positivi. Un nuovo decesso, in Lunigiana, fa salire a 6 il computo totale.

Dall’1 febbraio ad oggi, sono in tutto 3.533 i tamponi eseguiti nei tre laboratori.

Dal monitoraggio giornaliero sono 6.184 le persone in isolamento domiciliare, di cui 2.582 prese in carico attraverso i numeri dedicati, attivati da ciascuna Asl. Sono 2.163 persone nella Asl centro (Firenze – Empoli – Prato – Pistoia), 142 persone nella Asl nord ovest (Lucca – Massa Carrara – Pisa – Livorno) e 277 nella sud est (Arezzo – Siena – Grosseto).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.