Parcheggi gratis e ztl libera, firmata l’ordinanza urgente

Proseguono i controlli sul rispetto del decreto: tutti in regola pedoni ed esercizi commerciali

È stata firmata in mattinata l’ordinanza urgente che da oggi (13 marzo) fino al 3 aprile rende accessibile a tutti la zona a traffico limitato. Anche se i varchi elettronici sono rimasti accesi nella mattinata, l’ordinanza è valida dalla mezzanotte e non verranno elevate quindi sanzioni.

Sempre da questa mattina e fino al 3 aprile tutti i parcheggi a pagamento sono gratuiti. Oltre a dare modo alle persone in difficoltà di raggiungere più comodamente il domicilio, l’apertura della Ztl si è resa necessaria anche per evitare affollamento per il rinnovo permessi agli sportelli dell’ufficio di Metro srl che resta chiuso e riaprirà venerdì 3 aprile.

Sono pertanto sospesi e rinviati anche i termini per il rinnovo dei permessi di accesso al centro storico: quelli di categoria DA (artigiani) e DM (ambulanti) che avrebbero dovuto essere aggiornati dall’1 marzo al fino al 30 aprile potranno essere rinnovati dal 3 aprile fino al 31 maggio. I permessi categoria A2 (secondo permesso residenti), A3 (dimoranti/domiciliati), A5 (garage residenti), N (garage non residenti), O (assistenza anziani), I (agenzie funebri), R (organi di stampa), cat. H (medici) che erano in scadenza dall’1 marzo al 30 giugno potranno essere rinnovati dal 3 aprile fino al 31 luglio. Per i permessi categoria T resta settembre come data per il rinnovo.

La polizia municipale nella giornata di ieri (12 marzo) è stata impegnata in una serie di controlli per verificare l’applicazione delle norme emanate dal governo per l’emergenza coronavirus. Le verifiche sugli spostamenti dei veicoli si sono svolte in viale Luporini, viale Giusti via Sarzanese, via Ludovica e variante di Ponte a Moriano. Controllati anche pedoni, esercizi alimentari di vicinato, tre punti vendita di media distribuzione, una struttura recettiva turistica. Altre verifiche si sono svolte nel pomeriggio in viale Europa e a trentadue locali.

Tutti i fermati e i locali visitati sono stati trovati in regola confermando il generale rispetto delle norme. Una autovettura dotata di altoparlanti è stata utilizzata anche ieri per informare la popolazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.