Quattro decessi in un giorno con il coronavirus: ecco chi sono

La vittima lucchese è una 81enne dell'Acquacalda. Un coetaneo anche lo scomparso di Porcari

Una giornata dura, nonostante i dati assoluti siano migliori rispetto ai giorni scorsi. Ma dopo i morti registrati ieri a Segromigno, a Forte dei Marmi e a Camaiore anche il bilancio di oggi dei decessi non è confortante.

Sono quattro le vittime che erano risultate positive al coronavirus, tutte con varie patologie precedenti.

A Lucca è morta una donna di 81 anni dell’Acquacalda, Eleonora Maria Del Magro.

Porcari, invece, piange un uomo di 81 anni, Angelo Isola, anche lui già ammalato per altre patologie croniche. Era il macellaio del paese: “Per decenni – lo ricorda il sindaco Leonardo Fornaciari – è stato il macellaio dove tutti, chi più chi meno, siamo andati. Il suo negozio era proprio in centro. Una persona mite. Un uomo calmo. Pacato”.

“Purtroppo – ricorda il sindaco – Angelo aveva già qualche problema di salute e pochi giorni fa era risultato positivo al Covid 19. Di certo questo ha compromesso in modo grave e irrimediabile la situazione. Angelo non ce l’ha fatta. Una persona che, come tante, purtroppo in questi giorni ha incontrato sulla sua strada questa malattia che ormai è tra noi. Ma è proprio per le persone come Angelo che dobbiamo combattere ancora di più e ancora meglio. Più duri dobbiamo essere. Proprio perché ciò che purtroppo è successo ad Angelo non debba succedere ad altri. Lo dobbiamo fare”:

“Va fatto con la calma, la determinazione e la razionalità che erano proprie di Angelo – dice ancora – Alla famiglia di Angelo l’abbraccio di noi tutti. Domani parteciperò al rito funebre, che si svolgerà in forma ridotta e privata, perché sia chiaro che domani nella persona del sindaco, tutta Porcari che ha un cuore grande, si stringe attorno a questa famiglia. Noi continueremo a combattere e lo faremo tutti insieme rispettando le regole”.

A Stazzema è morto ieri (18 marzo) il 78enne Cristiano Luisi. Così lo ha ricordato l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Verona: “L’amministrazione comunale e tutta la comunità – si legge in una nota – si stringe e abbraccia Emma e Rossana in questo momento di grande dolore aggravato dall’impossibilità di stare vicino al loro caro”.

È un avvocato di origine carrarese la vittima residente a Viareggio: anche lui 81enne, si chiamava Luigi Simonelli. Era noto anche per aver insegnato all’istituto Carlo Piaggia di Viareggio.

Di ieri la notizia della scomparsa di una nota commerciante di Forte dei Marmi, Daniela Luchetti.

Coronavirus, muore nota commerciante di Forte dei Marmi

Sempre ieri era morta Serafina D’Agnello, una 80enne di Segromigno in Piano.

Coronavirus, morta un’anziana di 80 anni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.