Restano chiusi passeggiata delle Mura e parchi pubblici

Anche se stasera scade l'ordinanza del Comune il nuovo dpcm rende interdette queste zone al pubblico

Le Mura di Lucca e i parchi pubblici della città restano chiusi.

Anche se alla mezzanotte di oggi (25 marzo), scade l’ordinanza urgente del sindaco, adottata sabato 14 marzo, per la chiusura della passeggiata delle Mura urbane.

L’amministrazione comunale ricorda che il provvedimento è stato superato dall’ordinanza dei ministeri della Salute e dell’Interno del 20 marzo scorso, i cui effetti sono stati rinnovati ieri (24 marzo) con decreto legge del presidente del Consiglio dei Ministri che proroga la chiusura di parchi, ville, aree pubbliche e giardini pubblici.

Pertanto le Mura di Lucca il Parco fluviale e tutti i parchi e giardini urbani e le aree gioco resteranno chiusi al pubblico anche se non transennati con la sola possibilità di utilizzare la viabilità veicolare o ciclopedonale che le attraversa, rispettando comunque tutte le norme adottate per la limitazione dello spostamento delle persone ai fini del contenimento dell’epidemia da Covid-19.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.