Quantcast

Coronavirus, a Lucca 84 contagiati: la metà è in ospedale

Primo resoconto consolidato della Asl, l'assessore Raspini: "Situazione critica ma gestibile, teniamo duro senza isterie"

Primo resoconto complessivo, aggiornato al 24 marzo, della situazione coronavirus nel Comune di Lucca. È pervenuto questa mattina (26 marzo) al Comune di Lucca, dopo giorni di dati frammentari.

A presentarlo è l’assessore alla protezione civile, Francesco Raspini: “Secondo questo report – dice – i contagiati residenti nel Comune di Lucca sono finora 69. I pazienti che sono stati ricoverati in ospedale (principalmente il San Luca, ma in qualche caso anche a Pisa o a Massa) sono stati 35, quindi poco più della metà. Di costoro 4 stati fortunatamente dimessi. Altri 5, purtroppo, sono deceduti. A questi numeri vanno sommati i 15 nuovi positivi di ieri che portano il totale dei contagiati a 84 persone”.

Ad oggi la situazione è critica, ma ancora gestibile – commenta Raspini – seppure in uno scenario di piena emergenza nel quale l’ospedale San Luca è quasi interamente dedicato alla cura dei pazienti Covid-19. È chiaro a tutti, anche a coloro (sempre meno per fortuna) che si ostinano a minimizzare la situazione, accusando autorità e media di allarmismo, che questa non è affatto una situazione normale. 
E quindi, teniamo duro e rispettiamo le misure di sicurezza. Restiamo a casa e cerchiamo non inventarci scuse per uscire per fare cose che oggi non sono prioritarie e possono essere rimandate”.

“Ma con calma e senza isterie – conclude – e soprattutto, senza colpevolizzare chi è costretto, per lavoro o necessità, a muoversi. È difficile ma la tenuta del sistema sanitario, ma anche la tenuta della nostra comunità in questo momento durissimo dipendono da ognuno di noi”·

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.