Secondo caso di coronavirus a Camporgiano: è collegato alla Rsa di Gallicano

Ordinate 500 mascherine da distribuire ai cittadini

Salgono a due i casi di coronavirus nel comune di Camporgiano. A comunicarlo è il sindaco Francesco Pifferi: “Dobbiamo segnalare un secondo caso di positività al Covid-19, collegato alla difficile situazione, in termini di contagi, che si è avvenuta a determinare alla Rsa di Gallicano”.

“Ripeto nuovamente l’invito a restare a casa e sottolineo la necessità di stringerci intorno alla persona ed alla famiglia che stanno vivendo questo difficile momento, per aiutarle concretamente e far sentire loro la vicinanza e affetto, come del resto già fatto rispetto a colui che il 26 marzo è stato trovato positivo e che fortunatamente ora sta migliorando costantemente nel reparto malattie infettive di Lucca”.

“Nel nostro comune sono state attivate 42 tra quarantene obbligatorie (13) e isolamenti fiduciari (29), con 2 quarantene e 27 isolamenti già terminati favorevolmente. Abbiamo già ordinato – e saranno presto disponibili – le prime 500 mascherine certificate che verranno distribuite alla popolazione. Ne acquisteremo altre”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.