Carabinieri in prima linea, il sindacato ringrazia il comandante provinciale

Blasi in segno di solidarietà ha inviato un pacco di biscotti a tutte le stazioni

In un momento storicamente difficile, in cui l’Arma dei carabinieri è chiamata ad un ulteriore sforzo per far fronte alla pandemia verificatasi a seguito del propagarsi del virus Covid 19, non mancano ovunque i gesti di solidarietà e gli attestati di stima della cittadinanza a favore dei militari impegnati su strada.

In queste circostanze, nelle quali la lucidità dell’azione e lo spirito di corpo trovano i momenti di massima espressione, la segreteria di Lucca del nuovo sindacato carabinieri esprime la propria gratitudine e vicinanza al comandante provinciale, tenente colonnello Ugo Blasi, “poiché – si legge in una nota – l’interesse e l’impegno mostrati in prima persona hanno trovato il gradimento dei militari impiegati nei vari servizi strutturati, per far fronte non solo alle esigenze collegate al Covid-19, ma anche al normale controllo del territorio. Gentile e apprezzata, è stata l’iniziativa del comandante provinciale, che si è fatto carico personalmente di recapitare un pacco di biscotti fatti confezionare per l’occasione a tutti i comandi della lucchesia, in segno di stima nei confronti dei propri militari, che hanno sempre risposto con professionalità ad ogni mutamento in una situazione a cui nessuno avrebbe mai pensato”.

“Come un padre che pensa ai suoi figli – scrive il sindacato -, nel rispetto dei ruoli e dei gradi rivestiti; la chiarezza e la propensione al dialogo, dimostrati dal Ten. Col. Blasi, hanno reso più agevoli i compiti di questa segreteria, nonché dei vari comandanti, riuscendo di conseguenza a trasmettere ancor di più quel senso di sicurezza e vicinanza, che la popolazione in questo momento si aspetta e richiede dall’Arma dei Carabinieri”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.