Spostamenti non motivati, altri 7 multati a Viareggio

I controlli della polizia saranno intensificati anche nel periodo pasquale

Continuano i controlli in Versilia sul rispetto delle misure contro il contagio da coronavirus. Negli ultimi due giorni sono state controllate circa 50 persone nelle vie di Viareggio e nella vicina frazione di Torre del Lago, 7 delle quali sono state sanzionate con la pena pecuniaria prevista dall’articolo 4 del Decreto legge 19 del 25 marzo scorso, in quanto fermate fuori dalla propria abitazione e senza nessuna delle comprovate esigenze previste in modo chiaro dalla normativa vigente e interpretabili arbitrariamente.

I controlli proseguiranno in modo capillare e ancor più incisivo anche nelle giornate successive nei territori di Viareggio, Camaiore, Massarosa e, in vista delle prossime festività pasquali, saranno ulteriormente intensificati, specie nelle zone balneari e di campagna, anche mediante l’impiego di personale del Reparto prevenzione crimine di Firenze.

Questo ulteriore aumento dei controlli ha lo scopo di mantenere sempre alto il livello di guardia ed evitare che, in tale momento cruciale, comportamenti irresponsabili, oltre che illeciti, possano compromettere la salute pubblica nel nostro territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.