Rubano le pizze della consegna a domicilio: denunciata coppia

Intervento della polizia nella serata di martedì in via San Paolino

Rubano le pizze che stanno per essere consegnate a domicilio: individuati e denunciati.

È successo nella serata di martedì (31 marzo) intorno alle 21 in via San Paolino. Un ragazzo stava consegnando due pizze a domicilio, quando gli si sono avvicinati due soggetti, una donna e un uomo che barcollavano e pronunciavano frasi sconnesse.

Nella confusione, la donna gli ha strappato di mano le pizze, mentre l’uomo gli si è messo davanti continuando a farfugliare frasi senza senso, evidentemente sotto gli effetti dell’alcol. Il ragazzo, temendo che potessero portargli via anche il borsello con i soldi, è fuggito ed ha chiamato il 113.

Le ricerche della polizia sul momento non hanno portato a individuare nessuno, ma dalla successiva visione delle telecamere della zona, gli agenti hanno facilmente riconosciuto i due, noti alle forze dell’ordine, lei italiana di 40 anni, lui marocchino di 38 anni. Sono stati riconosciuti dal derubato e sono stati denunciati per furto con strappo in concorso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.