Coronavirus, cinque decessi in 24 ore. Ma calano i contagi e i ricoveri complessivi

Per la prima volta il numero totale dei guariti supera quello dei morti. Sono 16 i nuovi tamponi positivi in provincia

Contagi stabili in Toscana, numeri bassi in provincia di Lucca. Sono 16 i nuovi tamponi positivi da ieri, secondo i numeri della Regione

Nel computo generale continuano a contarsi nuovi decessi: sono cinque e nello specifico un 64enne di Seravezza (Agostino Gianelli) un 68enne di Viareggio, una donna di 88 anni di Pietrasanta e una di 91 di Capannori.

Deceduto anche un 79enne ospite della Rsa di Gallicano. Questa volta, dopo Borgo a Mozzano con due vittime, ad essere toccata è la comunità di Fornaci nel comune di Barga.

Si tratta di Paolo Rossi, molto conosciuto nella comunità, soprattutto per il suo impegno nella vita della realtà cattolica del paese. Era risultato positivo al coronavirus, ma non è dato sapere per il momento se la morte sia effettivamente sopraggiunta per il virus o se comunque il contagio abbia in qualche modo aggravato la situazione. Saranno poi le autorità sanitarie in futuro a stabilire le esatte cause della morte che  comunque, in questa situazione di emergenza viene per il momento attribuita al coronavirus.

Non ci saranno naturalmente i funerali. La salma dell’uomo domani sarà seppellita nel cimitero di Loppia. Alla famiglia sono giunte le condoglianze dell’amministrazione comunale.

Praticamente allineati i dati della Asl Toscana Nord Ovest, che registrano due casi a Capannori (si tratta di un uomo di 58 anni e di una donna di 46 anni), due a Barga e 9 in Versilia così suddivisi: 5 a Viareggio, 2 a Forte dei Marmi, uno a Camaiore e uno a Pietrasanta.

Sul territorio dell’Asl Toscana nord ovest si sono registrate finora 46 guarigioni virali e 96 guarigioni cliniche. Per quanto riguarda i ricoveri per Covid-19, inoltre, ad oggi sono in totale, negli ospedali dell’Usl Toscana nord ovest – 333 di cui 76 in terapia intensiva. Dal monitoraggio giornaliero sono infine 6555 le persone in isolamento domiciliare su tutto il territorio dell’Asl.

Sono 175 i nuovi casi positivi al coronavirus registrati in Toscana a ventiquattro ore dal precedente bollettino e 18 i nuovi decessi con un trend stazionario. Continua, invece a diminuire di 28 unità il numero dei ricoveri complessivi rispetto a ieri; nelle terapie intensive si registra una diminuzione di 10 unità.

È la prima volta che il numero totale (337) dei guariti (101 guarigioni virali e 236 pazienti clinicamente guariti) supera il numero complessivo dei decessi (325).

Continuano, infatti, ad aumentare, rispetto a ieri, i pazienti clinicamente guariti +13 (da 223 a 236), e anche quelle virali +14 (da 87 a 101).

Ad oggi sono dunque 5847 i contagiati dall’inizio dell’emergenza. 101 sono finora le guarigioni virali (i cosiddetti negativizzati, risultati negativi al test ripetuto per due volte a distanza di 24 ore), 236 le guarigioni cliniche (senza più sintomi ma non ancora negativizzati) e 325 i decessi. I casi attualmente positivi in cura rimangono dunque 5185.

Per quanto riguarda i ricoveri, a oggi sono in totale 1387 (ieri erano 1415), di cui 276 in terapia intensiva.
Questi i numeri che fotografano la situazione toscana a domenica 5 aprile, così come sono stati trasmessi dall’assessorato al diritto alla salute al Ministero della salute, e come verranno comunicati dal capo della Protezione civile Angelo Borrelli.

Di 5847 tamponi fino ad oggi risultati positivi al test, questa è la suddivisione per provincia di segnalazione, che non sempre corrisponde necessariamente a quella di residenza: 1715 Firenze, 394 Pistoia, 338 Prato (totale Asl centro: 2447), 872 Lucca, 667 Massa-Carrara, 544 Pisa, 322 Livorno (totale Asl nord ovest: 2405), 277 Grosseto, 340 Siena, 378 Arezzo (totale sud est: 995).

Dall’1 febbraio ad oggi nei laboratori toscani sono stati effettuati in tutto 51006 tamponi, su 44178 persone (in alcuni casi sono stati effettuati più test per lo stesso paziente). Solo nelle ultime 24 ore, sono stati fatti 3120 tamponi.

Dal monitoraggio giornaliero sono invece 15306 le persone in isolamento domiciliare in tutta la Toscana: 7343 nella Asl centro, 6555 nella Asl nord ovest, 1408 nella Asl sud est.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.