Coronavirus, prorogato di un altro mese il contratto di 100 infermieri per l’emergenza

Intanto l'Asl ha annunciato 207 assunzioni a tempo inderminato di personale sanitario in provincia di Lucca

Anche se i contagi sono in costante calo in provincia di Lucca, all’interno delle strutture ospedaliere e sanitarie dell’Asl resta alto il livello di attenzione. E’ per questo che l’azienda ha richiesto la proroga fino al prossimo 30 giugno del contratto di assunzione temporanea di 100 infermieri. Personale che, dopo essersi rivolta all’agenzia Orienta, l’Asl ha destinato a implementare gli organici per l’emergenza coronavirus assegnando anche specifici ruoli per la gestione dei nuovi protocolli di sicurezza adottati già nel febbraio scorso.

L’immissione di 100 nuovi infermieri a livello di area vasta era stata decisa a seguito di un incontro con i sindacati a fine febbraio. In primo luogo la direzione aveva proceduto alla autorizzazione di circa 100 risorse infermieristiche reperite tramite l’agenzia di lavoro interinale. Inoltre la direzione aveva autorizzato circa 1 milione  200 mila euro di attività aggiuntiva a supporto per il personale infermieristico impegnato nei servizi di emergenza urgenza e territoriali.

Di recente, inoltre, la direttrice generale Maria Letizia Casani ha annunciato ben 551 le assunzioni a tempo indeterminato tra medici, infermieri e altro personale sanitario, che la Asl Toscana nord ovest ha deciso di mettere in campo per fare fronte a questo momento di grande difficoltà. Di questi 207 sono in provincia di Lucca.

Nello specifico, per quanto riguarda la Piana sono stati assunti 20 medici, 63 infermieri, 9 oss, un’ostetrica e 5 tecnici di laboratorio. In Valle del Serchio è stato assunto un medico, 10 infermieri, un operatore tecnico, 5 oss, un’ostetrica e 2 tecnici sanitari.  Infine, in Versilia sono stati assunti 7 medici, 57 infermieri, 2 operatori tecnici, 22 oss e un tecnico di laboratorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.