Coronavirus, superate le 2mila guarigioni nell’Asl Toscana Nord Ovest

Oltre 400 sono della provincia di Lucca. In netto calo i ricoveri

Sul territorio dell’Asl Toscana nord ovest si sono registrate oltre 2mila guarigioni dal Covid-19. È un dato importante, che conferma anche il costante miglioramento della gestione terapeutica dei pazienti affetti da coronavirus.

Entrando nel dettaglio ben 980 sono le guarigioni virali: si tratta dei cosiddetti negativizzati, cioè pazienti che hanno risolto i sintomi dell’infezione e che sono risultati negativi a due tamponi consecutivi. Altre 1066 sono invece le guarigioni cliniche: quelle di pazienti diventati asintomatici dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione. Il totale dei guariti ad oggi (5 maggio) è quindi di 2046 (rispetto al comunicato stampa con i dati Covid inviato dalla Regione Toscana, infatti, si sono registrate nelle ultime ore ulteriori 32 guarigioni virali).

Delle 980 guarigioni virali 131 sono nella Piana, 74 in Valle del Serchio e 231 in Versilia. ì

Anche grazie al forte aumento dei guariti diminuisce sul territorio dell’azienda Usl Toscana nord ovest il numero dei ricoveri di pazienti positivi. Questa la situazione dei ricoveri attivi ad oggi (5 maggio) sempre per zona di residenza delle persone ricoverate, confrontata con quella di un mese fa. Della Piana di Lucca sono ricoverati in 20 (il 3 aprile erano 74); della Valle del Serchio 3 (il 3 aprile erano 18) e della Versilia 40 (il 3 aprile erano 86).

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.