Commesso sorpreso a rubare di notte nel negozio di scarpe: denunciato

Il 47enne ha confessato: in 5 anni avrebbe trafugato merce per circa 50mila euro

Commesso sorpreso dal titolare a rubare nel negozio di scarpe, scatta la denuncia. I furti, poi confessati, duravano da almeno 5 anni, per un controvalore della merce di circa 50mila euro.

Le volanti sono intervenute ieri notte in via Fillungo dopo che il proprietario aveva sorpreso un suo commesso all’interno del negozio intento a rubare merce. All’arrivo della volante l’uomo ha subito ceduto, confessando che stava per portar via diverse paia di scarpe, e che ne aveva già parecchie in casa.

Gli operatori, quindi, si sono recato all’abitazione dell’uomo, che spontaneamente ha consegnato ai poliziotti 28 paia di scarpe, oltre alle chiavi di cui illecitamente aveva fatto la copia per poter entrare indisturbato di notte.

L’uomo, che lavorava nel negozio da 17 anni, ha ammesso che da almeno 5 anni si appropriava di merce per rivenderla su internet, come da lui stesso confessato una volta scoperto.

Da diversi mesi il proprietario aveva cominciato a sospettare qualcosa, tanto che da qualche tempo si era appostato di notte in attesa di coglierlo sul fatto. E così è stato. Dai primi calcoli effettuati l’uomo, un italiano di 47 anni, avrebbe rubato nel tempo merce per circa 50mila euro.

Per lui è scattata la denuncia per furto continuato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.