Escursionisti si perdono sull’Appennino, interviene il Sast

Soccorso serale a Capanne di Sivigliori per un gruppo partito dall'Abetone: fra i dispersi anche un bambino

Si perdono a Capanne di Sivigliori, nel Comune di Bagni di Lucca, durante un’escursione. Per questo, a sera, è stato necessario l’intervento delle stazioni Appennino Toscano e Lucca del Soccorso Alpino.

Cinque gli escursionisti (quattro adulti e un bambino) in difficoltà. Partiti dalla località orto botanico all’Abetone lungo il crinale hanno smarrito il sentiero e sono stati poi geolocalizzati a Capanne di Sivigliori.

I soccorritori della stazione di Lucca, arrivati sul posto, provvederanno al recupero e al trasporto fino ad Astracaccio, dove verranno presi in consegna dai soccorritori della stazione Appennino Toscano per riportarli all’Abetone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.