Copertura pericolosa, chiude la pista di pattinaggio sul Brennero

Ordinanza del sindaco dopo la relazione dell'ingegnere che certifica la vulnerabilità sismica della struttura

Struttura pericolosa, chiude la pista di pattinaggio di via del Brennero. La decisione arriva con ordinanza del sindaco dopo la relazione dell’ingegner Paolo Simonetti arrivata due giorni fa (il 27 maggio) che certifica la vulnerabilità sismica della struttura in acciaio a copertura.

Secondo la relazione emerge che “le condizioni strutturali della copertura in acciaio della pista di pattinaggio non sono idonee a garantire la sicurezza statica e non sussistono, quindi, le condizioni necessarie all’utilizzo in sicurezza della pista di pattinaggio per lo svolgimento di qualsivoglia attività”.

Di qui la decisione di inibire qualsiasi utilizzo della pista, con divieto di accesso e permanenza anche occasionale al suo interno. Saranno prese misure di sicurezza per scongiurare danni o pericoli al personale eventualmente incaricato di accedervi per particolari esigenze non prorogabili. Il tutto fino a quando non sia garantita e accertata la messa in sicurezzxa della struttura.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.