Di Altopascio il nuovo caso di coronavirus in provincia di Lucca

La positività è emersa dal sierologico. Il sindaco D'Ambrosio: "Continuiamo a comportarci secondo le regole"

Nuovo positivo al coronavirus ad Altopascio: è emerso dai test sierologici. Ad annunciarlo è il sindaco Sara D’Ambrosio

“Si tratta di una persona che sta bene e che ha contratto il virus in precedenza – dice il primo cittadino – nei giorni scorsi ha fatto il test e sempre nei giorni scorsi ha ricevuto l’esito del tampone, ufficializzato oggi dall’Asl nel bollettino quotidiano.  La campagna dei test sierologici avviata dalla Regione Toscana è molto importante, perché ci consente di isolare i cittadini positivi altrimenti non individuabili, seguire il contagio e tenere monitorata la situazione nella fase più delicata, che è quella che stiamo vivendo: la fase della convivenza con il virus“.

Proprio in questo senso la Misericordia Altopascio effettua i test sierologici ogni martedì su appuntamento, dalle 7 alle 9. Chi volesse fare il test deve prenotarsi all’indirizzo email infermiere.misealtopascio@gmail.com

“Accanto ai test, resta fondamentale – spiega D’Ambrosio – che tutti noi ci si comporti secondo le regole: mascherine, lavaggio frequente delle mani, non toccare naso e bocca, no assembramenti, distanza di sicurezza interpersonale. Vi ricordo che dal 5 giugno le mascherine gratuite distribuite dalla Regione Toscana saranno disponibili nelle edicole e non più in farmacia. Basta presentare la tessera sanitaria e ritirare subito un primo pacchetto da 10 mascherine. Può andare anche un solo membro a ritirare le mascherine per tutta la famiglia, basta portare le tessere sanitarie di ogni componente”.

“Vivere e convivere con il virus – conclude D’Ambrosio – che nel nostro territorio, ad oggi, conta 26 positivi totali e 22 guariti. Non dimentichiamo questi numeri: le cose si possono fare, basta farle in modo responsabile e sicuro. Conto su di voi e so di non sbagliarmi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.