Scatta l’allerta arancione per pioggia e vento forte previsioni

Previsto un peggioramento delle condizioni dalle 18 di oggi fino alle 4 di domani

Allerta meteo di colore arancione per tutto il territorio provinciale. La Regione Toscana ha emesso un avviso di criticità meteo, portando l’allerta da gialla ad arancione, per rischio idrogeologico e idraulico relativo al reticolo minore e per forti temporali, a partire dalle 18 di questo pomeriggio (4 giugno), fino alle 4 di domani, venerdì (5 giugno), su tutto il territorio provinciale.

Le previsioni parlano di una saccatura nord-atlantica associata ad aria fredda in quota e preceduta da correnti miti e umide meridionali nei bassi strati dell’atmosfera che si sta avvicinando velocemente alla nostra regione, che sarà interessata più direttamente in serata e durante la notte.

Nel pomeriggio di oggi (4 giugno) è previsto un peggioramento con piogge sparse, più frequenti nelle zone settentrionali e un deciso peggioramento tra il tardo pomeriggio e la sera con temporali anche di forte intensità. La provincia di Lucca potrebbe essere interessata da cumulati molto abbondanti.

Domani sono previsti locali rovesci o temporali, comunque molto localizzati.

Fra il tardo pomeriggio e la serata di oggi, temporali anche di forte intensità in trasferimento dalle zone nord-ovest al resto della regione, anche accompagnati da forti colpi di vento e grandinate.

Domani, dopo una giornata di vento forte meridionale su gran parte della regione, nel pomeriggio il vento sarà di Libeccio-Ponente con raffiche fino a localmente forti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.