Maltempo, Consorzio a lavoro in Valle: somma urgenza sul rio Chitarrino a Barga

Il presidente Ridolfi: "Occorre procedere in fretta, per ripristinare il corretto deflusso delle acque prima di eventuali nuove piogge"

Maltempo, dopo le piogge della nottata, il Consorzio 1 Toscana Nord è immediatamente entrato in azione, in particolare nella Valle del Serchio: una delle aree del comprensorio maggiormente colpita dall’evento alluvionale.

“Su incarico del Genio Civile, e in accordo con le amministrazioni comunali, abbiamo avviato tre somme urgenze – spiega il presidente del Consorzio, Ismaele Ridolfi -. Sul Rio Chitarrino (sia zona industriale di Barga, sia sul fosso che attraversa la strada per Tiglio) e sul Rio Maggiore (a Cutigliano, sulla strada per Melo a Rivoreta), ci siamo attivati per rimuovere l’enorme materiale, in particolare legname e inerte, che si è accumulato in alveo: occorre procedere in fretta, per ripristinare il corretto deflusso delle acque prima di eventuali nuove piogge”.

I tecnici consortili, assieme a quelli del Genio Civile e dei Comuni, stanno inoltre provvedendo alla ricognizione di numerose aree del territorio, per verificare lo stato dei corsi d’acqua: ulteriori interventi sono tutt’altro che esclusi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.