Quantcast

Stroncato da un malore a lavoro, muore a 51 anni

Inutili i soccorsi alla Lucart di Porcari

Si è sentito male all’improvviso e si è accasciato a terra. Non c’è stato niente da fare per un operaio di 51 anni che questa mattina (18 giugno) è stato stroncato da un malore, mentre si trovava alla Lucart di Porcari.

Per il lavoratore purtroppo sono stati inutili tutti i tentativi di rianimarlo da parte del 118. L’allarme è scattato poco dopo le 9 del mattino. I compagni di lavoro lo hanno soccorso dopo averlo visto accasciarsi a terra e hanno richiesto l’intervento del 118.

Sul posto è stata inviata un’ambulanza ma al medico non è restato da fare altro che constatare il decesso dell’uomo. L’uomo è residente a Lucca ed era sposato con due figli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.