Alcolici venduti in bottiglia fuori orario, multato un minimarket del centro

Nei guai il giovane sorpreso in giro con le bottiglie. Un'altra sera di controlli contro lo droga e il degrado

Andava in giro per il centro con bottiglie di alcolici dopo le 22, nonostante sia vietato da un’ordinanza comunale. Per questa violazione una persona è stata multata e una sanzione sarà elevata anche ad un minimarket cittadino che ha venduto gli alcolici.

E’ soltanto uno dei risultati del nuovo servizio di controllo interforze che ieri sera (27 giugno) è stato svolto sia a Lucca che in tutta la Versilia da Viareggio a Forte dei Marmi, su ordinanza del questore di Lucca, a seguito delle determinazioni assunte in sede di comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica tenuto in Prefettura, anche in considerazione dello stato attuale dell’emergenza epidemiologica.

Al servizio hanno partecipato la polizia, i carabinieri, la guardia di finanza e le polizie municipali di Lucca, Viareggio, Camaiore, Pietrasanta e Forte dei Marmi, supportati da un’unità cinofila antidroga della polizia di Stato e dei carabinieri.

In vicolo della Cervia, vicino ad un gruppo di ragazzi, è stato rinvenuto dell’hashish, ma le perquisizioni effettuate sui giovani hanno dato esito negativo. Anche ieri sera è stata registrata maggiore attenzione da parte dei più giovani. Nessun minorenne si è trovato nei guai.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.