La piattaforma digitale svela i nomi dei concorrenti alla gara: annullati in autotutela dal Comune due bandi per gli interventi a Giglio e San Girolamo

Stop alle procedure per i lavori ai servizi igienici e agli impianti elettrici: si dovrà ripartire da zero

Un errore della piattaforma Start svela durante la procedura il nome delle aziende concorrenti per la gara di appalto. Un’irregolarità, non dipendente dal Comune di Lucca, che però ha costretto l’amministrazione ad annullare in autotutela due gare di appalto già avviate per i lavori di ristrutturazione del teatro del Giglio e della sala teatrale di San Girolamo. I tempi per gli interventi, quindi, si allungano.

I fatti son presto detti. Il bando di gara è stato pubblicato il 29 di maggio sulla piattaforma Start e sul sito del Comune di Lucca. Dopo la selezione delle ditte partecipanti sulla base delle manifestazioni di interesse l’amministrazione ha pubblicato su Start, la piattaforma telematica per gli affidamenti, nel mese di giugno le procedure di gara.

Lo scorso giovedì (2 luglio), però, al Comune di Lucca è arrivata dall’associazione Assistal – confindustria di Milano un’istanza di annullamento in autotutela della procedura di gara relativa all’appalto IV “lavori di manutenzione straordinaria impianti elettrici”, in quanto alcune imprese a loro affiliate, partecipanti alla gara, hanno dichiarato di aver ricevuto attraverso la piattaforma Start una Pec che riportava il link al medesimo sistema Start, in cui è pubblicato l’elenco delle ditte invitate a presentare l’offerta.

“L’amministrazione – questo l’esito, dopo che si è appurato l’errore da parte dei gestori della piattaforma Start – è costretta ad annullare in autotutela i procedimenti di gara in corso, al fine di attivarne urgentemente di nuovi, pur avendo segnalato nell’immediato al sistema di rimuovere prontamente la funzione errata e fuorviante, causa di gravi errori procedimentali”.

L’annullamento, dopo la verifica del fatto che l’errore ha riguardato anche l’appalto III ovvero la manutenzione straordinaria dei servizi igienici ed opere edili varie, riguarda anche questo lotto dei lavori. Per entrambi i casi si dovrà ripartire da zero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.