Rubano in un ristorante del viale dei Tigli: uno in manette

Coppia di malviventi torna per raccogliere la merce trafugata e viene intercettata dagli agenti delle volanti della polizia

Furto in un ristorante del viale dei Tigli, ma interviene la polizia e arresta uno dei due malviventi responsabili.

È successo alle 3 del mattino di oggi (10 luglio) durante i servizi di controllo delle volanti. Gli agenti hanno concentrato la propria attenzione su due individui che, con fare sospetto, si aggiravano nelle vicinanze di un ristorante di viale dei Tigli a Viareggio.

I due, accortisi della volante, si sono dati alla fuga. Nel frattempo gli operatori hanno constatato l’effrazione della porta di ingresso e varia merce trafugata e preparata in apposite buste e scatoloni pronta per essere rubata.

I poliziotti, dopo aver avvisato il proprietario, anche per non alterare la scena del furto per i rilievi della polizia scientifica, sono tornati al normale servizio.

Alle 4,20 sono tornati in zona per verificare un eventuale rientro in zona della coppia in fuga. E così è stato: gli operatori hanno notato i due e sono riusciti ad arrestane uno. Questi, un 37enne di origine marocchina già conosciuto dalle forze dell’ordine, è stato arrestato per furto aggravato e trattenuto nelle celle di sicurezza del commissariato in attesa dell’udienza di convalida al tribunale di Lucca.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.