Tentata rapina al pontile di Forte dei Marmi: in manette 18enne

Episodio movimentato nelle ore notturne: interviene la polizia

Inizialmente sembrava una rissa, poi si è scoperto che era in corso una rapina. La chiamata al 113 è arrivata alle 2,30 da parte di un cittadino spaventato che con insistenza chiedeva l’intervento della polizia in prossimità del pontile di Forte dei Marmi.

Sul posto gli agenti del commissariato di Forte dei Marmi hanno però trovato una realtà totalmente diversa: era in atto una rapina ai danni di un ragazzo lucchese di 25 anni. Questi, prima dell’intervento dei poliziotti, aveva cercato di difendersi da una pesante aggressione perpetrata nei suoi confronti da un 18enne fiorentino che, con violenza, prima ha tentato di derubarlo del suo orologio e successivamente, non riuscendoci, ha rivolto l’attenzione alla catenina d’oro della giovane vittima. Quest’ultimo prima se l’è fatta togliere, poi l’intervento tempestivo degli agenti gli ha consentito di riappropriarsene.

L’intervento degli agenti del commissariato ha quindi consentito che l’episodio potesse degenerare in fatti più gravi, vista l’evidente stato di ubriachezza di alcuni presenti, non direttamente responsabili della tentata rapina, e che, sanzionati dagli stessi agenti per il loro stato di ubriachezza si sono poi allontanati.

Il diciottenne, responsabile della tentata rapina, è stato arrestato e condotto negli uffici del locale commissariato dove all’esito di tutti gli adempimenti di rito è stato messo a disposizione dell’autorità giudiziaria che ha disposto per questa mattina l’udienza direttissima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.