Quantcast

Violento scontro fra due auto sulla Romana Lucchese: due bambini trasportati al Meyer foto

L'incidente alle 14,30 all'incrocio con via dell'Agliaio. Per i bimbi, di 3 e 10 anni, riscontata la frattura del femore. Ferite altre due donne

Gravissimo incidente oggi (15 luglio) intorno alle 14,30 ad Altopascio. Sulla via provinciale Romana Lucchese all’intersezione con via dell’Agliaio, per cause al vaglio della polizia municipale di Altopascio, si sono violentemente scontrate due auto, una Ford Kuga e una Renault Scenic.

A borgo della Ford viaggiava una mamma di Altopascio con due bambini piccoli, sulla Renault una donna di origini tunisine, anche lei residente ad Altopascio, con due bambini e una connazionale.

Tutti gli occupanti della Renault, dopo l’intervento sul posto dei mezzi del 118 inviati dalla centrale unica del 118, sono stati condotti in ospedale: tre all’ospedale San Luca e uno, uno dei bambini, con l’elisoccorso Pegaso, al Meyer a Firenze.

Il bimbo più grave, di 10 anni, è stato imbracato e trasportato in elicottero al centro di riferimento di Firenze dopo che i sanitari intervenuti sul posto hanno constatato un violento trauma facciale e la frattura del femore. Inizialmente in codice giallo all’ospedale San Luca anche il fratellino di 3 anni, per cui in seguito è stato disposto il trasferimento al Meyer: anche lui si è fratturato, nel violento impatto, il femore. Restano al San Luca, anche loro ricoverati in codice giallo, la mamma dei due bambini e la connazionale che era con loro nell’auto.

I rilievi e la viabilità (la strada è rimasta chiusa per due ore) sono a cura della polizia municipale di Altopascio, guidata dal comandante Italo Pellegrini. Gli agenti, anche con le testimonianze dei presenti, si occuperanno di ricostruire l’evento e di accertare le condizioni psicofisiche dei conducenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.