Nuovi focolai di coronavirus a Porcari: contagiati anche un consigliere comunale e la moglie

Il sindaco chiude il Comune per 2 giorni: scatta la sanificazione di tutti gli ambienti. L'Asl monitora i contatti dei positivi

Nuovi focolai di coronavirus: a Porcari cresce la preoccupazione dopo che sono risultati positivi anche un consigliere comunale della maggioranza e la moglie.

L’esito del test è arrivato in tarda serata, spingendo il sindaco Leonardo Fornaciari, che si è ugualmente sottoposto al tampone risultando negativo, a chiudere questo lunedì (3 agosto) e martedì 4 gli uffici comunali di piazza Orsi per una sanificazione completa.

Una giornata convulsa quella di ieri a Porcari, dove sono emersi due nuovi cluster familiari. Dopo quello scoperto in mattinata che riguarda la famiglia di un 74enne ricoverato al S. Luca e una donna che frequentava la sua casa, sono risultati positivi anche il consigliere comunale Alessio Gigli, 39 anni, e la moglie.

Coronavirus, c’è un altro focolaio familiare a Porcari: altri 3 positivi

Cinque nuovi casi in poche ore hanno suggerito la massima cautela all’amministrazione comunale. Ieri sera, infatti, è stato annullato anche l’evento finale dell’Estate porcarese, in via del tutto precauzionale.

L’Asl ha fatto eseguire altri tamponi ai contatti dei nuovi contagiati e i risultati sono attesi nelle prossime ore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.