Limano in ostaggio dell’ansia da coronavirus

Una decina di famiglie in attesa dell'esito del tampone dopo i contatti con i contagiati di Porcari

Un paese in “ostaggio” dell’ansia da coronavirus. A Limano una decina di famiglie stanno vivendo nella preoccupazione per l’esito del tampone cui si sono sottoposte dopo essere state in contatto con alcuni familiari del consigliere porcarese Alessio Gigli, che avevano soggiornato in paese e che l’altro ieri sono risultati positivi.

Sono stati loro ad informare l’Asl e a far scattare così la misura di prevenzione. Dal paese sui social arrivano loro i ringraziamenti: “Abbiamo un intero paese, più di 10 famiglie tutte rinchiuse in attesa dei tamponi, anziani spaventati che vivono nell ansia di sapere come evolverà tutta questa situazione. Laddove non arrivano le autorità a fermare i potenziali contagiati, dovrebbe arrivare il buon senso”, scrive un abitante.

In serata la nota ufficiale del Comune di Bagni di Lucca: “Anche oggi a fine giornata non ho altre notizie da fornire sul fronte Covid – scrive il sindaco Michelini – quindi permane la situazione comunicata ieri. Nessuna comunicazione di nuovi contagi, alcune persone in quarantena in conseguenza dei contatti avuti con soggetti positivi. Rinnovo l’invito a non abbassare la guardia e mantenere alta l’attenzione e il rispetto delle disposizioni specialmente in questi giorni di ferie e rilassamento che inducono a incentivare i rapporti interpersonali. Ritornare ai tempi del lockdown è impensabile per tutti”.

Sul tema anche l’onorevole di Fratelli d’Italia, Riccardo Zucconi: “Auspichiamo che la Asl sia quanto più celere possibile nel riferire l’esito dei tamponi per liberare i cittadini di Limano dall’incubo coronavirus, tenendo conto che il fattore tempo è determinante per evitare ulteriori aggravamenti della situazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.