Controlli in Versilia, emanati 14 fogli di via

Firmati dal questore nei confronti di persone ritenute pericolose

Quattordici fogli di via emanati dal questore Faranda Cordella. E’ l’esito dell’attività di controllo svolta in Versilia dagli agenti dei commissariati di Viareggio e Forte dei Marmi e dei carabinieri, nella settimana appena trascorsa.

“Il provvedimento, di carattere amministrativo, di competenza del questore – sottolineano gli uffici di polizia -, risulta molto efficace nel contrasto alla microcriminalità di strada, in quanto allontana dal nostro territorio soggetti che ne turbano la sicurezza”.

Borseggiatori, truffatori, spacciatori di banconote false cercando il guadagno facile a danno di chi si gode le meritate ferie dopo un periodo difficile di lockdown: solo negli ultimi giorni sono stati notificati 4 fogli di via obbligatori decretati su richiesta del commissariato di polizia di Viareggio.

Ma l’attenzione viene mantenuta alta anche sul fronte delle misure di contenimento per la diffusione del Covid -19, soprattutto a fronte dell’aumento dei nuovi casi.

Numerosi, infatti, i controlli effettuati in luoghi e locali pubblici con il chiaro fine di non consentire spettacoli senza le previste autorizzazioni e somministrazione di alcol ai minori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.