Quantcast

Lutto per la morte di Maria Chiara Molone

Attiva nell'associazionismo femminile in particolare sui temi dell'invecchiamento. Il saluto della Città delle donne

Lutto nel mondo dell’associazionismo femminile per la morte di Maria Chiara Molone. A ricordarne la figura è La città delle Donne: “Ci ha lasciato Maria Chiara – scrivono sul profilo social dell’associazione – Sensibile e appassionata compagna di lotte a favore delle donne e sempre attenta alla difesa dei diritti umani. Per anni ha fatto parte del nostro direttivo contribuendo con passione alla realizzazione di molti progetti. Una particolare attenzione ha dedicato al tema dell’invecchiamento al femminile. Su questo tema ha contributo alla realizzazione di un percorso sulla vecchiaia: parole, pensieri ed azioni per affrontare consapevolmente i cambiamenti dell’età Maria Chiara ci mancherai come ci mancherà il tuo sorriso, la tua passione e la tua intelligente ironia. Ciao, sorella”.

Maria Chiara era figlia del direttore generale della Richard Ginori, uno degli artefici del boom degli anni Sessanta dell’azienda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.