Colto da malore sul sentiero, interviene il Soccorso Alpino

L'uomo è stato trasportato al rifugio da dove l'auto medica lo ha condotto al San Luca di Lucca

Intervento del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano questa mattina (16 agosto) intorno alle 9,30 nel territorio del Comune di Barga per una persona colta da malore.

Partito dal Rifugio Santi alla Vetricia lungo il sentiero numero 20, l’escursionista dopo pochi tornanti ha accusato dei sintomi come difficoltà a parlare, debolezza muscolare e formicolio che hanno indotto i compagni ad allertare tempestivamente i soccorsi.

I tecnici della stazione di Lucca lo hanno portato al rifugio Santi dove l’auto medica ha provveduto al trasferimento all’ospedale San Luca di Lucca in codice verde per gli accertamenti del caso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.