Contagi da covid19, l’Asl cerca nuovi alberghi sanitari

Pubblicata la manifestazione d'interesse: le strutture serviranno per le eventuali quarantene, anche di turisti

I contagi da coronavirus risalgono e l’Asl Toscana nord ovest va alla ricerca di nuovi alberghi sanitari per le quarantene. E’ stata, infatti, pubblicata la manifestazione di interesse rivolta alle strutture alberghiere o ricettive per la messa a disposizione di alberghi “sanitari” negli ambiti territoriali di Massa Carrara, Lucca, Pisa e Livorno da destinare a soggetti positivi al virus covid19, anche non residenti sul territorio toscano, come ad esempio la popolazione turistica.

Le strutture interessate devono inviare, entro il 24 agosto, lo schema di convenzione compilato che si trova sul sito della Asl nella sezione bandi e concorsi  (clicca qui) a Uoc rapporti istituzionali e gestione documentale atti a mezzo Prc all’indirizzo direzione.uslnordovest@postacert.toscana.it con oggetto Manifestazione di interesse per convenzione alberghi sanitari.

Per ulteriori  informazioni scrivere a rapportistituzionali.ms@uslnordovest.toscana.it o telefonare ai numeri 0585 – 657554, 540, 581, 501, 589, 592.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.