Altopascio, positivi al Covid-19 due bambini tornati dalla Spagna

L'annuncio del sindaco Sara D'Ambrosio e un appello: "Comportiamoci con responsabilità"

Due bambini positivi al coronavirus ad Altopascio. L’annuncio arriva dal sindaco Sara D’Ambrosio.

“Sono due bambini, rientrati dalla Spagna, i due nuovi positivi al Covid19 di Altopascio – dice –  Si trovano a casa e sono in isolamento insieme con la famiglia. A tutti loro l’abbraccio della nostra comunità e gli auguri di una pronta guarigione”.

Dal sindaco arriva un appello a seguire le regole: “Comportiamoci con responsabilità – dice – se rientriamo da un viaggio, che sia di svago o di lavoro, facciamo il tampone e diamo sempre il buon esempio, anche per chi sottovaluta il virus o pensa che sia tutto inutile: indossiamo la mascherina, teniamo la distanza di sicurezza, laviamoci spesso le mani”.

“Ora abbiamo un grande impegno davanti a noi – conclude – iniziare la scuola il 14 settembre nel modo più sicuro e più certo possibile. Siamo tutti chiamati a questa prova, che coinvolge l’intera comunità, perché la scuola è l’ossatura di un paese ed è il seme del futuro e quindi ci riguarda. Ci riguarda tutti e anche tanto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.