Quantcast

I pendolari: “Bene aumento dei controlli e potenziamento informazioni ai viaggiatori”

Soddisfatto il presidente dell'associazione della Toscana Nord Ovest Michel Rocchiccioli dopo l'incontro in Prefettura

Siamo soddisfatti delle azioni messe in campo sul trasporto pubblico“. Sono queste le parole dell’associazione pendolari Toscana Nord Ovest, che così commenta l’incontro di ieri (10 settembre) in Prefettura. Dopo le lettere per chiedere maggiori controlli, sono arrivate le risposte.

I pendolari ai prefetti: “Controlli su uso mascherine in treni e stazioni”

“A seguito dell’incontro che si è tenuto ieri in Prefettura a Lucca – commenta il presidente dell’associazione pendolari Toscana Nord Ovest Michel Rocchiccioli – siamo a esprimere la nostra soddisfazione per le azioni che saranno messe in campo dai gestori del servizio e dagli enti preposti sia per le corse extraurbane previste sia per gli eventuali bus a supporto dei treni della tratta Lucca-Castelnuovo, ma soprattutto per l’aumento dei controlli e sul potenziamento dell’informazione ai viaggiatori come avevamo chiesto nelle scorse settimane”.

“Come associazione pendolari – prosegue – seguiremo con attenzione l’evoluzione di questa ripartenza e collaboreremo come abbiamo sempre fatto con gli enti preposti e i gestori del servizio, tuttavia auspichiamo nel buonsenso degli utenti e dei viaggiatori nel rispettare le regole ed in particolare di indossare correttamente i dispositivi di protezione come la mascherina”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.