Lutto nel calcio dilettantistico: muore lo storico dirigente del Vorno, Lorenzo Petri

Fra dieci giorni avrebbe compiuto 60 anni

Grave lutto nel mondo del calcio dilettantistico. È morto lo storico dirigente del Vorno Lorenzo Petri: il 24 settembre avrebbe compiuto 60 anni.

Petri ha rappresentato un pezzo di storia calcistica della frazione capannorese. Della squadra locale, infatti, è stato prima calciatore (capitano e rigorista, nella foto con la fascia), quindi dirigente, con qualche parentesi anche come allenatore, visto che è stato il vice di Stefano Fracassi e di Lombardi alla guida del team.

Lorenzo Petri fascia capitano Vorno

Dall’anno scorso dopo la fusione del Vorno con il Tau Calcio che di fatto aveva fatto scomparire la denominazione sociale del paese aveva partecipato con entusiasmo alla nascita della nuova società Nottolini Calcio, ripartita dalla Terza Categoria.

Il corpo senza vita di Petri è stato trovato ieri (13 settembre) nella sua casa di Vorno dal coinquilino, di rientro dopo alcuni giorni e il decesso potrebbe risalire alla serata di venerdì o alla mattinata di sabato.

Domattina (15 settembre) alla chiesa di Vorno si terranno i funerali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.