Spacciava in un campo, arrestato pusher

Trovato con 20 grammi di cocaina e denaro ritenuto provento di spaccio

Spacciava in un terreno agricolo a Capezzano Pianore, dove negli ultimi tempi non era passato inosservato un continuo via vai di persone.

I carabinieri hanno arrestato nel pomeriggio di ieri (18 settembre) il presunto pusher, Omar Heradi, di 28 anni. I militari lo hanno notato mentre sono andati a controllare quei luoghi e hanno deciso di bloccarlo per un controllo. Dopo un inutile tentativo di fuga, lo straniero è stato perquisito e trovato in possesso di 20 grammi di cocaina, alcuni di hashish, bilacino elettronico e 500 euro in contanti, materiale che è stato subito sequestrato.

Lo straniero ha quindi trascorso la nottata in caserma nelle camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida che si è svolta questa mattina al Tribunale di Lucca e si è conclusa con la richiesta dei termini a difesa e con la sottoposizione dell’uomo alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.