Coronavirus, altri casi di positività nelle scuole: in quarantena studenti all’Isi Pertini e alla media Chelini

Le strutture di igiene e sanità pubblica hanno fatto partite le analisi epidemiologiche: isolamento per 38 bambini, 6 insegnanti e 4 familiari

Si allarga il campo delle positività al coronavirus negli istituti scolastici. Dopo la Orsi La Pira di Porcari, infatti, casi sono stati riscontrati al Pertini di Lucca e alla Chelini di San Vito.

In tutti i casi le strutture di igiene e sanità pubblica dei vari territori, che gestiscono queste situazioni insieme al personale scolastico ed ai Comuni interessati, stanno effettuando le relative indagini epidemiologiche sui bambini e sul personale scolastico.

Ecco i casi

Isi Pertini di Lucca

È risultato positivo al Covid uno studente del 2003. L’ultimo giorno di frequenza è mercoledì (16 settembre.) Anche in questo caso è in corso l’esecuzione dei tamponi da parte del personale dell’igiene e sanità Pubblica: sono stati messi in quarantena 18 compagni di classe del ragazzo, insieme a 3 insegnanti.

Orsi-La Pira a Porcari

Per quanto riguarda gli sviluppi legati alla positività del bambino (asintomatico) della seconda classe della scuola primaria Felice Orsi di Porcari, sono risultati tutti negativi i test tamponi molecolari effettuati ai suoi compagni di classe, mentre sono risultati positivi a bassa carica virale i tamponi eseguiti a due coetanei del bimbo che giocano con lui in una squadra di calcio.

Essendo la carica virale bassa, l’Asl farà nei prossimi giorni altri due tamponi per avere conferma o meno della positività, ma intanto, a titolo precauzionale, tutti gli alunni delle due classi seconde della scuola primaria Giorgio La Pira di Porcari frequentate dai due bambini saranno sottoposti a isolamento fiduciario insieme agli insegnanti e non potranno quindi recarsi a scuola fino all’esito dei tamponi di conferma sul caso.

Scuola secondaria di primo grado Chelini di San Vito

Un bambino di 11 anni positivo, in quarantena 20 bambini, 3 insegnanti e 4 familiari

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.