Barista coltivava marijuana in giardino, arrestato foto

I carabinieri hanno sequestrato 5 piante alte tre metri

Hanno controllato la casa di un giovane barista sospettato di coltivare stupefacenti e hanno trovato quello che si aspettavano. I carabinieri del radiomobile di Lucca hanno fatto un blitz nella casa del 32enne a Pieve San Paolo e nel giardino interno hanno trovato 5 alberi di marijuana, ciascuno con un altezza superiore ai 3 metri, mentre all’interno dell’abitazione, insieme a materiale per il confezionamento e lo spaccio, i carabinieri hanno rinvenuto una busta contenente oltre 200 grammi di analoga sostanza già essiccata e pronta per il consumo.

Il proprietario di casa di professione barista, è stato tratto in arresto e ammesso al regime degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.