Divelti due cartelli sulla nuova ciclopista di via Nottolini foto

Vandali in azione a San Concordio, la denuncia di 'Lucca ti voglio bene'

Abbattuti due cartelli stradali sulla nuova ciclopista di via Nottolini a San Concordio.

A denunciare l’atto vandalico è Marco Santi Guerrieri, presidente delle libera associazione cittadina Lucca ti voglio bene.

“Due cartelli stradali per la segnaletica verticale – dice Santi Guerrieri – uno relativo alla segnalazione delle strisce pedonali prospicente l’asilo nido e l’altro relativo all’area di sosta temporanea per il carico e lo scarico di merci sono stati divelti e lasciati a terra lungo il cordolo che separa la carreggiata dalla ciclopedonale. Stessa sorte in via Guidiccioni dove altri due cartelli di segnaletica verticale sono inclinati senza apparenti segni di urto. È poi di questi giorni infatti la segnalazione di un tentativo di furto con scasso ai danni di un furgone parcheggiato proprio in via Nottolini nell’area sottopasso ferroviario”.

Marco Santi Guerrieri ha avvisato l’Ufficio strade del Comune di Lucca per segnalare l’accaduto con l’esplicita richiesta di un celere ripristino del danno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.