Lutto per la morte dell’infermiera in pensione Gabriella Ciambella

Il ringraziamento della famiglia al personale dell'Hospice San Cataldo. Mercoledì i funerali alla chiesa dell'Arancio

Si è spenta questa mattina (21 settembre) all’Hospice San Cataldo all’età di 70 anni Gabriella Ciambella, moglie di Giuliano Lombardi, storico tifoso rossonero e presidente del Centro Coordinamento Lucchese Club per più di vent’anni e anche lei amante della Pantera.

La signora Lombardi, infermeria in pensione, ha lottato con tutte le sue forze contro un male incurabile che l’ha strappata ai suoi figli Walter, carabiniere a Bologna ed Alessia giornalista sportiva e dipendente dell’Agenzia delle entrate riscossione.

Questo è il terzo lutto che colpisce la famiglia Lombardi, dopo la scomparsa di Claudio Di Bert compagno della figlia Alessia avvenuta il 22 aprile di due anni e quella di Giuliano Lombardi invece accaduta il 23 aprile dell’anno scorso.

I figli Walter e Alessia vogliono pubblicamente ringraziare i medici, i fisioterapisti e tutto il personale infermiere dell’Hospice San Cataldo per le amorevoli cure prestate alla loro mamma.

I funerali di Gabriella Ciambella Lombardi si svolgeranno mercoledì (23 settembre) alle 15,30 alla chiesa dell’Arancio e dopo la cremazione le sue ceneri riposeranno accanto a quelle del marito Giuliano.

Anche la Lucchese ha voluto esprimere “le più sincere condoglianze per la scomparsa di Gabriella, madre della giornalista e tifosa Alessia Lombardi, da sempre vicina ai colori rossoneri, e moglie del compianto Giuliano Lombardi, figura di riferimento per tutto il movimento calcistico lucchese e per la società rossonera. Alla famiglia ed alla cara Alessia l’abbraccio di tutta la famiglia rossonera”.

Condoglianze cui si unisce l’intera redazione di Lucca in Diretta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.