Stop a contenitori rigidi di bevande e a vendita alcol durante le gare della Lucchese

Firmata l'ordinanza per il campionato di serie C su richiesta della Questura di Lucca

Su richiesta della questura di Lucca, il Comune ha firmato un’ordinanza relativa alla stagione calcistica 2020-2021 per limitare la vendita alimenti e bevande in contenitori rigidi e vietare la vendita di alcolici in occasione delle partite del campionato di calcio Lega Pro, Coppa Italia e incontri amichevoli nella zona dello stadio Porta Elisa.

In particolare nell’arco temporale compreso fra due ore antecedenti l’inizio della manifestazione sportiva e l’ora successiva al termine della stessa, sarà vietata la vendita e somministrazione di alimenti e bevande in contenitori rigidi (con esclusione per le consumazioni al tavolo all’interno o nei dehors) e vietata vendita di bevande con contenuto alcolico superiore al 5 per cento sia alla Società sportiva Lucchese Libertas e ai titolari di servizi di somministrazione all’interno dello stadio, sia ai pubblici esercizi in sede fissa o in area pubblica compresi nelle vie che circondano lo stadio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.