Albero abbattuto dal vento sfiora un autobus. Tegole cadono in piazza Napoleone foto

Decine di interventi dei vigili del fuoco per rami e tronchi spezzati dal forte vento

Alberi abbattuti dal vento e rami sulle strade. Sono decine gli interventi per il maltempo eseguiti dai vigili del fuoco in provincia di Lucca.

In piazza Napoleone alcune tegole alzate dal vento sono cadute in strada e soltanto per un caso fortunato non hanno colpito un passante: è stato lui a dare l’allarme ai vigili del fuoco, impegnati su tutto il territorio per l’allerta meteo.

Il Quiesa è stato interrotto, sia da Lucca alla Versilia che dalla Versilia al capoluogo per la caduta di alberi sulla sede stradale. I vigili del fuoco sono dovuti anche intervenire sulla via Romana a Paganico per un albero sradicato dal vento. Disagi anche nei pressi della Rsa di Marlia per una pianta che è finita sulla strada.

A San Concordio grossi rami si sono staccati in alcuni giardini e un problema simile si è verificato, senza conseguenze, alla scuolina di San Marco.

A Porcari è caduto un grosso albero in strada poco più a sud della palestra provinciale accanto a Piazza degli Alpini. Nessun danno fortunatamente a persone o cose. Sul posto è arrivata la polizia municipale e la ditta incaricata del verde pubblico.

Non è stata risparmiata la Valle del Serchio, con interventi per grondaie e tettoie divelte dalla violenza del vento e alberi finiti sulle strade.

Paura a Viareggio per il crollo di un albero in via Fratti, davanti alla pasticceria Nilo’s. Un autobus che stava transitando sulla strada ha evitato per un pelo l’impatto. L’autista è stato costretto a frenare di colpo e un passeggero ha riportato una leggera contusione. Sul posto è intervenuto il 118. Sempre a Viareggio, è andato a fuoco un chiosco in viale dei Tigli e una squadra di pompieri si è dovuta dirigere sul posto per spegnere l’incendio.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.