Fiamme gialle, saluta il comandante del nucleo di polizia economico finanziaria foto

Al posto di Walter Mazzei arriva Lorenzo Vanella

Il colonnello Walter Mazzei lascia il comando del nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza di Lucca, per raggiungere la città di Imperia, ove assumerà, in virtù della recente promozione, il nuovo e prestigioso incarico di comandante provinciale.

L’ufficiale, durante i tre anni di intenso lavoro trascorsi al reparto lucchese, si è occupato di importanti indagini in materia di infiltrazioni della criminalità organizzata nel tessuto economico, reati contro la pubblica amministrazione, riciclaggio e bancarotta fraudolenta, collaborando proficuamente con la procura della Repubblica di Lucca e la direzione distrettuale antimafia di Firenze.

Gli subentra il tenente colonnello Lorenzo Vanella il quale dopo avere ricoperto incarichi di comando di Reparti Territoriali a Genova, Brescia e Pontedera, negli ultimi 6 anni ha prestato servizio alla sede di Firenze, come comandante della prima sezione verifiche complesse del nucleo di polizia economico-finanziaria Firenze e, in ultimo, alla sede di Trapani, come comandante del Gruppo Territoriale.

Il tentente colonnello Vanella è laureato in economia ed in giurisprudenza, è coniugato ed ha un figlio.

Il comandante provinciale, colonnello Massimo Mazzone, ha salutato e ringraziato il colonnello Mazzei per gli importanti risultati di servizio conseguiti durante la sua permanenza a Lucca, formulando i suoi migliori auspici al Tenente Colonnello Vanella per il comando appena assunto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.