Rappresentante di gioielli minacciato e aggredito da un rapinatore incappucciato

Il malvivente ha colpito il professionista che ha reagito, poi è fuggito in motorino con un complice

Ha atteso che il rappresentante di gioielli uscisse dal negozio per entrare in azione, con l’aiuto di un complice che è rimasto ad attenderlo alla guida di un motorino. Pensava forse che sarebbe stato facile strappare di mano la valigietta del campionario al professionista, ma la vittima ha opposto una ferma resistenza al rapinatore. Che, dopo averlo minacciato con una pistola giocattolo, lo ha preso a calci e pugni.

Sono stati attimi di paura questa mattina (30 settembre) davanti alla gioielleria Gianni di via Cardinale Pacini a Capannori, a due passi dall’ufficio postale, poco prima dell’orario di chiusura. Un malvivente con il volto travisato e l’arma falsa è corso incontro al rappresentante braccandolo di fronte all’uscita mentre si accingeva a tornare all’auto.

L’uomo, forse resosi conto che il malvivente lo stava minacciando con una pistola giocattolo, ha tirato a sé la valigia del campionario ma è stato strattonato e poi picchiato dal ladro. Il rapinatore, vista la situazione, si è dileguato lasciando a terra il rappresentante, che si è procurato alcune contusioni durante la colluttazione con il ladro.

Il bandito incappucciato si è poi allontanato a mani vuote salendo su uno scooter alla cui guida c’era un complice. Una volta ricevuto l’allarme sul posto sono accorsi i carabinieri che hanno raccolto la testimonianza della vittima e hanno iniziato su tutto il territorio le ricerche dei malviventi in fuga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.