Rissa in piazza Matteotti a Pietrasanta, denunciati in cinque

Uno dei partecipanti ha avuto gravi ferite al volto e alla testa giudicate guaribili in 30 giorni

Lo scorso venerdì notte, in piazza Matteotti a Pietrasanta, era stata segnalata ai carabinieri una rissa tra alcuni soggetti.

Immediatamente sono intervenute alcune pattuglie dell’arma sul posto, ma i responsabili sono però riusciti a dileguarsi ad eccezione di uno che era rimasto a terra a causa di alcune lesioni al volto e alla testa riportate nella circostanza e per le quali era stato poi trasportato da un’ambulanza all’ospedale di Cisanello.

I carabinieri hanno quindi avviato un’attività di indagine che, grazie ad alcune testimonianze ed all’acquisizione di immagini di telecamere presenti sul luogo, ha consentito di individuare tutti i partecipanti alla rissa che si era sviluppata per futili motivi.

Infatti i carabinieri hanno identificato e denunciato per rissa 5 persone, B.S., 57enne, di Camaiore, B.N., 37enne, di origine rumena, G.E., 37enne, di origine albanese, L.A., 45enne, di Seravezza, che ha riportato lesioni giudicate guaribili in 15 giorni, e N.A., 42enne, di origine albanese. Quest’ultimo che nella rissa ha riportato la peggio con lesioni al volto e alla testa giudicate guaribili in 30 giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.