Coronavirus, nuovo decreto del governo: mascherine obbligatorie anche all’aperto

Le sanzioni per le violazioni vanno da un minimo di 400 euro a un massimo di 1000 euro

Coronavirus, nuovo decreto approvato dal governo. Obbligatoria la mascherina anche all’aperto.

Il nuovo decreto prevede, sostanzialmente, che la mascherina vada indossata sempre, anche all’aperto, eccetto quando si è da soli o con le persone con cui si convive.

Quindi se stiamo camminando in solitudine va bene non indossarla, ma se si va a fare un giro in città oppure in una zona frequentata da altre persone la mascherina va assolutamente indossata. Chi non rispetterà le prescrizioni correrà il rischio di sanzioni da un minimo di 400 euro a un massimo di 1000 euro.
La mascherina è inoltre obbligatoria in tutti i luoghi chiusi, tranne le abitazioni private.

Il decreto precisa inoltre che sono esclusi dall’obbligo di indossare la mascherina chi sta svolgendo attività sportiva, i bambini di età inferiore ai sei anni e le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina.

Con questo decreto è stato inoltre prorogato lo stato di emergenza fino al 31 gennaio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.