Raid di furti nelle auto in sosta in Pizzorna

Via borse, carte di credito e anche generi alimentari

Una brutta sorpresa questa mattina (7 ottobre) per i tanti che amano fare una passeggiata in cerca di funghi autunnali in Pizzorna.

Un vero e proprio raid di furti, infatti, ha interessato le auto in sosta prima dell’inizio nei sentieri dei boschi dell’altipiano.

I malviventi, approfittando dell’assenza degli occupanti delle auto, forse in attesa che questi iniziassero il loro cammino per agire indisturbati, hanno forzato le portiere delle vetture o sfondato i finestrini portando via tutto quanto potenzialmente di valore era all’interno delle stesse: borse, cellulari, bancomati e carte di credito e persino generi alimentari.

Ai malcapitati derubati non è restato altro che recarsi a fare denuncia alla stazione dei carabinieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.