Coronavirus, positivi due residenti a Bagni di Lucca

L'annuncio del sindaco Michelini: "L'unico mezzo per contrastare il contagio è la prevenzione"

Anche Bagni di Lucca rientra fra i comuni interessati dal riemergere dai contagi da coronavirus. A comunicare due casi di positività è il sindaco Paolo Michelini.

“Pochi minuti fa – scrive sui social – mi hanno segnalato il risultato di due tamponi positivi al Covid-19 di cittadini residenti sul nostro territorio che fino ad oggi è stato abbastanza preservato. In effetti in base alle comunicazioni ricevute erano presenti solo due casi, uno risale alla fine dell’estate che ad oggi non risulta ancora negativizzato ed un altro legato al mondo della scuola per il quale la classe di appartenenza era stata messa a suo tempo in quarantena. Vi sono poi persone in quarantena fiduciaria che sono legate principalmente al mondo della scuola ma che ad oggi non hanno risultati positivi o avere sintomi”.

“Circa i casi segnalati l’azienda Asl – spiega Michelini – sta effettuando i tracciamenti dei contatti e tiene sotto controllo la situazione dal punto di vista sanitario. Formulo ai due contagiati un augurio di pronta guarigione. Rispetto anche ai comuni della nostra Valle possiamo al momento dichiararci fortunati, ma questo non ci deve far commettere degli errori come abbassare la guardia di fronte a questo virus, che dopo un segnale di debolezza durante l’estate ha ripreso vigore e forza, forse anche in virtù di comportamenti poco corretti”.

“Non possiamo permetterci il lusso – conclude il sindaco – di nuove chiusure nazionali o locali, l’unico mezzo al momento per contrastare il virus è la prevenzione. Il presidente del Consiglio dei ministri ieri sera ha varato un nuovo decreto comunicando alcune restrizioni e raccomandazioni, è importante il rispetto di queste norme da parte di tutti, dopo che ci eravamo forse illusi che la battaglia era vinta, importante però è vincere la guerra e dobbiamo combattere almeno fino all’arrivo di un vaccino che possa contrastare efficacemente l’infezione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.