Un altro raid vandalico a San Concordio

Danni alle auto in sosta, divelta una cassetta delle lettere. La segnalazione in Consiglio della consigliera Pd Del Greco

Raid vandalico a San Concordio. Dopo l’episodio che aveva riguardato un anziano davanti all’istituto aste giudiziarie un altro episodio si è verificato sul viale. Anche in questo caso il soggetto se l’è presa con le auto in sosta e ha divelto una cassetta delle lettere affissa sul muro.

A segnalare la questione e a chiedere più attenzione alla sicurezza dell’area è stata in consiglio comunale questa sera (13 ottobre) la consigliera del Pd Silvia Del Greco, che ha ringraziato per l’intervento le forze dell’ordine e l’assessore Francesco Raspini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.