Cade mentre pota la siepe, 52enne a Cisanello con Pegaso

L'incidente poco dopo le 12 a Maggiano: per l'uomo traumi a cranio, schiena e torace

Era intento a potare la siepe in giardino a Maggiano quando, per cause ancora da chiarire, ha perso l’equilbrio ed è caduto dalla scala sulla quale stava lavorando da un’altezza superiore ai tre metri. Un uomo di 52 anni è finito con l’elisoccorso in ospedale a Cisanello con un forte trauma cranico, alla schiena e al torace.

Dopo il soccorso chiamato intorno alle 12,15 dalle persone che erano con lui sul posto si è recata un’ambulanza della Misericordia di Lucca con il medico a bordo che, nonostante l’uomo fosse cosciente, vista la dinamica, ha chiesto il supporto dell’elicottero Pegaso che ha trasportato l’uomo in codice rosso d’urgenza all’ospedale Cisanello di Pisa per le cure del caso.

L’uomo, comunque, nonostante il politrauma, non correrebbe pericolo di vita.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.