Ingresso al San Luca, ecco le nuove regole

Si entra solo dall'ingresso principale. Visite limitate e a giorni alterni

Cambiano le modalità di accesso per l’ingresso all’ospedale San Luca di Lucca, così come disposto dell’ordinanza numero 94 del 16 ottobre 2020 a firma del Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

In particolare l’accesso degli utenti è possibile, come avveniva anche nei giorni scorsi, solo dall’ingresso principale dove viene effettuato un controllo della temperatura, della sintomatologia respiratoria e dell’esistenza di condizioni di rischio (viaggi in zone focolaio o contatto con casi di Covid-19).

L’accesso spontaneo al pronto soccorso è possibile solo tramite pre-triage respiratorio.

La visita al paziente ricoverato in ospedale deve essere limitata: ai soli familiari preventivamente autorizzati dal reparto; massimo 10 minuti da parte di un solo visitatore per paziente, nelle fasce orarie 12,30 – 13,30 e  18,30 – 19,30 a giorni alterni:  lunedì, mercoledì, venerdì, domenica.

Nelle altre aree – Cup, ambulatori, radiologia, day hospital, day surgery etc – è consentito l’accesso ai soli pazienti o, se necessario, di un solo accompagnatore per paziente.

Le persone che hanno sintomi respiratori e che non devono accedere per prestazioni urgenti sono invitate a restare al domicilio e contattare il proprio medico di famiglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.